http La Baia di Retro Island: 24-ott-2010
Lurido branco di pappe molli se non lo sapete avete appena attraccato nella baia di Retro Island(tm),una fetida pozza di efferati retrogramers,sempre pronti a dar via anche il loro ultimo dente d'oro per una manciata di cartucce in buono stato,o per qualche vecchia console in disuso.

Voi gettatele pure nell'immondizia che noi ce le raccattiamo tutte quante ARRR ARRR ARRR AR..COF..BLURGH..COF..SBLEARGH..SPUT!!!

domenica 24 ottobre 2010

Siamo (Quasi Tutti) Tornati!!!,e Adesso?!?!?!


Ben Trovati e Ben Ritornati nel covo più puzzolente,tartarico e scorbutico di tutto il web(italiano e non).

In attesa di Queste benedette foto,e del ritorno di Tomcho-Chan,ancora disperso in quel meraviglioso posto chiamato Kansai, mettiamo in secondo piano ancora per un po'(si spera poco) lo specialone sul giappone,tornando a parlare del nostro pane quotidiano,retrogame.

Fisico,emulato,ufficiale, o prototipo che sia,noi ce lo mangiamo in tutte le salse,ci piace collezionarlo,spaccarlo in 2 quando ci fà imbestialire,e sopratutto,comprarlo a poco,per rivenderlo poi a peso d'oro(solo quando son doppioni per eh :P ).

Oggi dichiaro però un cambio di rotta lievemente radicale nel confronto della passione che ci accomuna(e ci fà scannare fino all'ulòtimo doblone incrostato) e che aggiunge sempre più merce e mercenari alla ciurma :

I titoli,come si sà,iniziano a diventare sempre più rari e costosi,vuoi per la legge del mercato,vuoi per moda,vuoi per l'inasterrabile signora del tempo,che continua a passeggiare lasciando così che la mercanzia diventi sempre più rovinata e,ahimè,non funzionante.

Per questo abbiam deciso(chi più chi meno) che non c'è poi tutto sto gusto nell'avventurarsi nei 7 mari reali e virtuali a caccia di cartucce e cassette rigorosamente c64,se queste poi si rovinano nel tempo,o peggio ancora, non ci sarà più nessuno che ne condivida il divertimento.

Cosa ancor più gustosa allora sarebbe quella di rimediar titoli magari mai usciti ufficialmente,per andar a solcar zone del mondo (s)conosciuto ai più,posti dove lì sì, che si vede se un pirata è un vero pirata,ed una mammola rimarrà sempre e solo una mammola.

La motivazione di questa coraggiosa scelta è però non solo dovuta ad una bramosia di cartucce sempre più rare e costose,al gusto di avventura ancor più sul filo del rasoio,alla gioia di conquistare,quando ci si riesce,uno dei tanti "graal" del panorama retro-ludico.


Ci siamo sempre promessi che,prima di ogni altra cosa,è la gioia del condividere una passione, che sia gioco che sia altro,ad unirci e a farci decantare,dopo 20 anni e forse più,titoli che senza questa passione,sarebbero già stati dimenticati da tutto e tutti.

Per questo tenteremo di contribuire in prima persona lla preservazione,oltre che al collezionismo,di tutto ciò che riguarda il retrogame, tentando,scusate se suona superbia,ma non lo è davvero(giusto un pizzico forse), di aiutare anche voi a vivere questo splendido momento di "rinascimento ludico".

"Vabbè,ma in soldoni,che vor dì" ? :

Semplice,dalla prox settimana troverete gli aggiornamenti sul panorama emulativo,sul romhacking,sulle traduzioni e su tutto ciò che riguarda l'emulazione "seria",visto che al momento non ho trovato molti agganci sul panorama nostrano,almeno per quanto riguarda il retrogame in generalema non solo, tenteremo,noi con voi,di scoprire dove sono andati a finire alcuni titoli,idee e quent'altro partorito nei magici tempi del bitmap,per cercar di rimediarli e metterli al banchetto dove lì papperemo tutti insieme allegramente,l'emulazione.

Restate Sintonizzati quindi,il mare è in tempesa,la nave fà acqua da tutte le parti,ma la baia ha appena cominciato a mostrar i denti aguzzi(e gengive scorbute)!