http La Baia di Retro Island: 28-giu-2008
Lurido branco di pappe molli se non lo sapete avete appena attraccato nella baia di Retro Island(tm),una fetida pozza di efferati retrogramers,sempre pronti a dar via anche il loro ultimo dente d'oro per una manciata di cartucce in buono stato,o per qualche vecchia console in disuso.

Voi gettatele pure nell'immondizia che noi ce le raccattiamo tutte quante ARRR ARRR ARRR AR..COF..BLURGH..COF..SBLEARGH..SPUT!!!

sabato 28 giugno 2008

Cominciamo bene...Estate

Mentre i nostri fondi cominciano,lentamente,a riaffiorare,ci siamo dedicati in questi giorni alla scoperta culturale di nuove perle a noi sconosciute..

La ricerca è un campo che permette di percorrere innumerevoli strade..


Ma queste avvolte possono essere assai bizzarre ed oscure..

Speriamo che,quel che è capitato a noi in questi giorni,possa avvenire a nessun'altro..

Quindi,come in un tipico racconto Lovecraftiano, lasciamo questa testimonianza qui sul nostro blog,come monito a tutti quei giovani pirati che,nelle loro scorribande e razzie,possano evitare di risvegliare questo blasfemo e deviato libro
nero degli antichi...
Panic!! ha una storia ambientata in un non lontanissimo futuro,dove tutte le macchine sono collegate ad un server centrale,che dona armonia e pace alla simbiotica uninione tra queste ed il genere umano...

Questo fin quando un virus non intacca il server centrale,facendole impazzire tutte..

Ovviamente,voi siete l'unica speranza per il mondo di metter fine alla follia,entrando all'interno del universo virtuale delle macchine,scendendo in profondita fino ad arrivare al server centrale e qui resettarlo,facendo ritornare tutte le cose normali..
Se pensate però che la vostra missione sia di sparare all'impazzata,fare level up ed equipaggiare il vostro alter-ego con chissà quale ultimate weapon vi sbagliate di grosso... In Panic!!, l'unica arma che avete per farmi strada fino al Server centrale, è ...un telecomando

La struttura del gioco si basa solo su questo..

Avrete ogni volta diversi pulsanti a disposizione e non dovrete far altro che premerne uno: Da qui ci saranno tre eventualità..

Se vi dice bene,passerete ad un livello successivo,ma come potreste andare più in profondità,potreste anche tornare indietro.

Se vi dice male,avrete una "simpatica" gag,che spazia dal classico humor jap,sia per arrivare ad un grottesco al limite dell'umana comprensione
.

Se vi dice peggio,potreste distruggere uno dei monumenti della terra(a quel pulsante era collegata una bomba); ne avete in tutto 26 circa..finiti questi...game over..

Il Mondo virtuale di panic funziona a stanze ed a livelli,ogni livello presenta una serie di stanze,solitamente a tema..

Queste diventano assurde e contorte mano a mano che ci addentiriamo nella rete..
Si parte dalla tv di casa vostra, ai classici elettrodomestici,come lavatrici e frullatori,per passare a gallerie d'arte, macchine da presa...fino ad arrivare a teletrasporti presi da film come "la mosca", ad oscuri monoliti neri,che possono in un'attimo distruggere la vostra psiche..

Più vi addentrerete nel gioco,più diventerà tutto grottesco ed assurdo..
Vi ritrovere a vedere ippopotami sui trampoli, angeli dalla bocca deformata e dal collo troppo lungo, aberrazioni al limite dell'umanità, bambini con la testa mozzata, e tanto tanto altro..
Ma non sarà questo a farvi perdere dfinitivamente la ragione..
Spesso e volentieri tornerete indietro,nelle stanze che avete già visitato,spesso vi trovere in stanze nuove, senza sapere come e perchè,passerete da un tranquillo soggiorno ad una stnza tetra e buia,da una spiaggia con un enigmatico monolite ad una piena di pozioni misteriose... Sarà davvero un'ardua impresa..
Il gioco comprende circa 200 stanze,suddivise in 21 livelli..in queste ci sono anche delle stanze "mortali", stanze che vi riporteranno all'iunizio del gioco,facendovi uscire dal mondo virtuale e dandovi l'immeritato game over..

Tutto è in mano a voi,ed al pulsante che premerete,nulla di più, nulla di meno..
Noi,dopo 4 ore di gioco notturne,siamo riusciti a finirlo,ma non sò se ne è valsa davvero la pena...

Abbiamo perso tanti compagni nel corso della nostra avventura,alcuni dei quali,ormai persi nel gioco,non faranno più ritorno nel mondo reale..
Se proprio volete cimentarvi nell'impresa.. non ve ne pentirete,un titolo davvero geniale,innovativo,strambo,claustrofobico,unico.
Tutti dovrebbero provarlo almeno una volta nella loro vita...Spero solo che qualcuno riesca anche a tornare "normale" dopo un'esperienza simile..per noi non è stato così,nessuno dimenticherà..

La versione che abbiamo provato era l'originale,uscita su mega cd,il supporto ottico per megadrive..è stato recentemente riproposto su playstation2, i contenuti sono rimasti identici e dovrebbere esser un pelo più facile da rimediare...altrimenti potrete sempre ricorrere all'emulazione...ma è pirateria,quindi occhio!


Per il momento è tutto,a presto,e buona fortuna,ne avrete bisogno!