http La Baia di Retro Island: 7-mag-2009
Lurido branco di pappe molli se non lo sapete avete appena attraccato nella baia di Retro Island(tm),una fetida pozza di efferati retrogramers,sempre pronti a dar via anche il loro ultimo dente d'oro per una manciata di cartucce in buono stato,o per qualche vecchia console in disuso.

Voi gettatele pure nell'immondizia che noi ce le raccattiamo tutte quante ARRR ARRR ARRR AR..COF..BLURGH..COF..SBLEARGH..SPUT!!!

giovedì 7 maggio 2009

Quando 64k di memoria erano un lusso..




OOOOOOHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH

Era ora che i Pirati della baia tornassero a casa dopo le innumerevoli,indescrivibili,inperscrutabili,in...in...ah!, inzaccheranti viaggi che li hanno portati nuovamente alla ricerca del miele siliceo di cui tanto son ghiotti!


Il viaggio è stato davvero lungo,colmo di pericoli e di tanti tentennamenti,ma alla fine quel che abbiam riportato al covo è un bottino davvero niente male

Dunque...da dove partire?


Andiamo per ordine:

Dopo che il Lungo ed il LLLLobo eran tornati dall'isola ciuffciuffiana carichi d'un tesoro d' inestimabile valore, altri 2 pirati da poco aggregati alla ciurma,Tommaso aka "Tommy robot" ed il sempre benvenuto "Emiculo", stavano pianificando un'altro assalto,stavolta ad un bottino molto,ma molto più voluminoso..

Il Lungo,tempo addietro,era riuscito a scovare,nei meandri di una giungla densa ed insidiosa,un misterioso eremita.

Questi stava tentando di riparare alcuni vecchi videopoker e slotmachine..ma il Lungo,chiamato così non solo perchè potrebbe esser usato come nuovo sistema metrico decimale, c'aveva visto...lungo(evviva la scrittura creativa..)

Tosto si precipitò a dare una bott...ehm...a stringer amicizia col tipo losco di turno e venne a sapere che costui aveva NON 1, ma BEN 2 CABINATI chiusi in un garage dimenticati dal tempo e dagli Dei...

Immediatamente il nostro metrico Eroe prese subito contatti per andar a prevelare tanta bontà di Dio,quanto,al momento della contrattazione,l'individuo losco,con una voce stridula,simile a quella d'un serpe,gli disse...:

"nono,macchè,ve li piate e pace fatta"

O_O


Ecco che allora tira fuori magicamente un bigliettino dalla tasca insozzata d'unto e grasso..

"Chiamami qui quando hai rimediato un furgone,che te li vieni a caricà.."

Inutile dire che la chiamata alle armi era già avvenuta.

Dopo il nostro ritorno da ciuffciufflandia,eravamo già pronti,grazie a tommy ed a emiculo,a salpare nuovamente,grazie ad un furgone "prestato" da un'amico dei 2.

Il tesorone era stipato in una via che manco il gps riusciva a localizzare,ma dopo sensi di marcia presi dalla parte opposta,vecchiette mezze acciaccate che imprecavano e lanciavano ombrelli,polizia che tentava inutilmente di bloccarci la strada, arrivammo al tanto agognato sito di stoccaggio .

In men che non si dica la ciurma carica i cabinati,stringe la mano all'eremita e,prima che questo potesse ripensare al prezzo,partire a tutto gas verso casa..

Unica fregatura,niente schede per farli girare


AAAAAARRRRGHHHHH

e come si fà? Mica si può..

Tristezza e sconforto erano calati sui membri della epocale impresa,un secondo prima eroi,un attimo dopo mere figure dondolanti che non sapevano cosa significasse più la vita(esageratoooo!....).

Il Lungo,vedendo quei visini smunti dalla fatica e dalla battaglia,non potè star fermo un secondo di più e decise allora di tentar il colpaccio!

Nascosto nel suo isolotto Natale,risiedeva tempo fà, un noleggiatore di cabinati,molto buono e pacato.

Sarà ancora lì?,cel'avrà qualche scheduccia da darci? chi lo sà?

Con un colpo da maestro scende dal galeone,dicendo ai suoi di portare furgone e cabinati a casa,mentre lui si riavventurava nelle selve oscure e selvaggie di un'isola che non ricordava più la solare boccea dei bei tempi andati..

Tommy ed Emiculo,dapprima restii a lasciar il Lungo in un'ambiete a loro così tanto ostile,si opposero fermamente alla decisione,ma,ahimè,il tempo tiranno,li costrinse ad accettare il piano di quest'ultimo(emiculo doveva anadre al lavoro,lo sò,ma così è più fantasioso!...)

Appena definiti gli accordi per il recupero,i nostri/vostri beniamini presero le strade poco prima designate..

Il Lungo,dopo aver girovagato,chiesto,scrutato,appuntato e telefonato,memore dei consigli che solo una buona avventura punta e clikka poteva suggerirgli, riesce a ritrovare il vecchio, buon noleggiatore..

dopo una piccola parentesi di convenevoli, questi gli fece cenno di seguirlo lungo un...lungo(aridaje) corridoio,dove ai lati erano appese carcasse di vecchi flipper anni 50.

Giunti all'interno di una sala,riempita da innumerevoli videopocker,ecco che il benefattore tira fuori da 3 ripiani tutto quel che era riuscito a raccimolare..

TRE BASI MVS(NEOGEO) ed un GAMECRYSTAL..

più i seguenti giochi su mvs :

Metal slug
Metal Slug 2x
Neo Turf Master

ora,penso che tutti sappiano cosa sia una base neogeo MVS qui no?,vabè,per chi non lo sapesse,è un neogeo,ma versione scheda per cabinato,nulla di più,nulla di meno

Il gamecrystal invece,non è altro che....un mamecab ^^;

all'interno dello chassis argenteo infatti,c'è una scheda madre mini,con tanto di ram, hdd da 40 giga ed una scheda video modificata per accettare le frequenze dei monitor dei cabinati..

Solita domanda...

"Quanto voi?"

...

Solita Risposta(o quasi)

"vabè,voi provatele,poi mi chiamate e ci mettiamo d'accordo.."

O_O

Quindi al momento ci troviamo,per riassumere

2 Bei cabinati(1 magnum ed 1 virtua striker 28pollici)

+

un gamecrystal e 3 basi mvs con 3 titoloni...

purtroppo la Dea della sfiga è sempre dietro l'angolo, ed essendo invidiosa dei risultati ottenuti dai nostri/vostri beniamini in questa epocale avventura,c'ha rotto dopo 1 settimana di lavori lo schermo 28 pollici..

e vabè,noi non la prendiamo come una perdita,ma come un pretesto per partire nuovamente all'avventura!


-------------

Culture Club parte II



Diciamocelo, tra roms emulate, cartucce impolverate,microcontatti da risaldare e tubi catodici da sincronizzare,gl'occhi(o l'occhio,a seconda dei casi) iniziano a far male.

Dopo anche quest'ultima avventura,il team più catarrante di questo pianeta virtuale si era finalmente preso una piccola pausa,dedita alla catalogazione ed alla scoperta di tutto quel bottino sicileo che fin'ora erano riusciti a portarsi a casa,senza però poterlo provare..

Dopo un'intensa sezione però,ecco com'erano diventati i nostri bulbi oculari..


Non ci sono parole sensate per descrivere il dolore di non poter più giocare senza farsi venire un'emicrania da 1.21 Gigawatt..

Le soluzioni erano 2,farsi impiantare un rudimentale schermo 17'' direttamente nelle retine,in modo da eliminare il problema delle onde elettromagnetiche della tivvì, oppure prendersi un momento di pausa, di nuovo..

Ma come si può stare però senza neanche una manciata di pixel?

Non si può,ecco perchè allora siam andati a far una razzia veloce veloce sulla rete per rimediare un po' di materiale cartaceo..

Via quindi ad ampliare le nostre conoscenze videoludiche ed umoristiche con qualche bella rivista vintage,dedita alla scrupolosa recensione di questo o quel gioco,decantando il parallasse,lo scrolling verticale/orizzontale, oppure crogiolandosi con il sempreverde angolo della posta,dove all'epoca era pieno di piratucci che,non contenti che il gioco xyz non fosse uscito per la loro console/computer, tiravano in ballo una delle guerre di secessione più sanguinolente che siano mai esistite,le console war!

Qui di seguito riportiamo le nostre ultime conquiste in ambito retro-bibliotecario,con una bella manciata di numeri della storia rivista "Console Mania" e con "The games Machines" ,rispettivamente per consoles e computers

Oltre a queste,che penso conosciamo un po' tutti(chi non se l'è portate a scuola almeno una volta su :P) ci siam visti recpitare anche 4 numeri dedicati esclusivamente al computer amiga,dove la maggior parte degli speciali trattano di campionamento sonoro e di music editing,articoli che faran molto contento il nostro LLLobo...

e per i più seri? per qulli che dicono "Ma son riviste da bimbi,nateve a legge la roba seria"(tm), siamo riusciti a recuperare una favolosa Enciclopedia del basic,molto anni 70 per dir la verità, dove, oltre alle spiegazione sulle tecniche hardware e software su cui si basano i computers di ieri(e di oggi), troviamo anche moltissimi listati "seri", per commodore,msx ed apple..

Certo,star senza farsi neanche una partitina all'ultimo mod uscito per super mario bros è dura,ma un po' di cultura ogni tanto ci vuole ^_^

Per il momento è tutto,a presto,per la seconda parte del riassuntone estivo!

p.s. scaldate i saldatori,stavolta faremo sul serio ^^