http La Baia di Retro Island: 17-mag-2008
Lurido branco di pappe molli se non lo sapete avete appena attraccato nella baia di Retro Island(tm),una fetida pozza di efferati retrogramers,sempre pronti a dar via anche il loro ultimo dente d'oro per una manciata di cartucce in buono stato,o per qualche vecchia console in disuso.

Voi gettatele pure nell'immondizia che noi ce le raccattiamo tutte quante ARRR ARRR ARRR AR..COF..BLURGH..COF..SBLEARGH..SPUT!!!

sabato 17 maggio 2008

una nuova gemmina si intrufola nel nostro galeone!


Ed eccoci qui,pronti per un'aggiornamento veloce veloce dal nostro fetente antro,oggi la stiva risplende ancor di più con...U.N. SQUADRON!!

Trovata in una videoteca nei pressi di piazza Bologna, a Roma,grazie anche all'aiuto del Polini,che per questa dritta riceverà lo sputacchio catarroso del novello pirata(tm).

Siamo sicuri che lo gradirà come un bimbo che riceve il suo primo super nintendo a Natale..

Ma parliamo del titolozzo in questione..

Quando la capcom produceva ancora titoli da far impallidire anche un nigeriano con la tintarella,era uascito in Jap un'anime davvero niente male,basato in un'ipotetica Guerra in Libia,dove i nostri protagonisti fanno parte di un'elite di piloti davvero speciali,com'era consuetudine a quel tempo,il manga ed i rispettivi anime,giravano attorno alla classica ma sempre verde storia d'amore con il terzo incomodo,che tenta in tutti i modi di far fuori il protagonista di turno per cuccarsi la ragazza di quest'ultimo(Ma non era meglio offrirgli un chinotto dico io?!?!).


Ovviamente il gioco lascia da parte 'ste boiate per dedicarsi invece alla vera anima del manga; scontri,scontri ed ancora scontri nell'alto dei cieli a suon di caccia ultra tecnologici ed armate composte da migliaia e migliaia di armi areree e terrene..


Il titolo uscì inizialmente solo su coin-op,ed era molto valido,quando però, si spostò su snes,si evolse in uno stupendo sparatutto tattico.


Qui i tre protagonisti hanno proprie caratteristiche(velocità,potenza di fuoco e di riparazione) ed inoltre il giocatore può decidere quale aereo comprare,grazie ai soldi conquistati abbattendo i nemici, scegliendo così di volta in volta la tattica di ogni stage,selezionabili a piacimento.

Un titolo davvero superbo,soprattutto per esser uno sparatutto,dove solitamente si pensa soltanto a sparare,schivare e collezionare power up all'infinito.


pagato 15 dobloni è come sempre,perfetto in ogni suo dettaglio.


La foto,purtroppo,è puramente indicativa(purtroppo al momento non posso far foto,non ho più la digitale) ma,mentre questa è la versione pal UK,noi abbiamo la versione pal ITA,ovviamente la più costosa,quella con il logo GIG il Paese delle meraviglie(La classe non è acqua diceva quello..)

Che dire? intanto l'antipastino,e domani,tenetevi forte,andremo a scoprire il papà dei tamagochi,dei Sims,ma sopratutto,la vera summa dell'arte commodoriana...

E Dio creò l'uomo..questi creò il C64..Ma Dio è imprevedibile..e li fuse assieme..