http La Baia di Retro Island: IL VECCHIACCIO
Lurido branco di pappe molli se non lo sapete avete appena attraccato nella baia di Retro Island(tm),una fetida pozza di efferati retrogramers,sempre pronti a dar via anche il loro ultimo dente d'oro per una manciata di cartucce in buono stato,o per qualche vecchia console in disuso.

Voi gettatele pure nell'immondizia che noi ce le raccattiamo tutte quante ARRR ARRR ARRR AR..COF..BLURGH..COF..SBLEARGH..SPUT!!!

domenica 2 settembre 2007

IL VECCHIACCIO

Tutto cominciò un bel giorno quando il pelato e il lungo approdarono nell'oscuro entroterra portaportesiano...

I 2 facendosi strada tra brutti ceffi e rugosi bucanieri dal volto corroso a forza di buttar giù barili di grog,si imbatterono in un losco figuro che con astuto fare cercava di appioppare ad un povero mercante scatoloni colmi fino all'orlo dell'infanzia del figlio..

Il lungo che , chiamato così non solo per la sua statura ma anche per il fatto che negli affari sapeva vederci come dire..LUNGO , con un gesto degno del pirata più imponente che ci sia ,bloccò il losco figuro (che d'ora in poi chiameremo il VECCHIACCIO) e brandendo il suo uncino arrugginito ai 4 venti esclamò con fare sicuro :.."aho bono te la pijamo noi tutta quella robba.."

Il vecchiaccio non potè non accettare quella succulenta offerta e , dopo aver pianificato i dettagli con i 2 , diede loro appuntamento per la settimana a venire.

Poche ore dopo il lungo e il pelato raggiunsero il terzo bucaniere,il Lobo il quale era munito di un discreto veliero che avrebbe permesso loro di raggiungere il punto contrassegnato con la "X".

Ne seguì una settimana infuocata ove i tre pianificarono ogni minimo dettaglio dell'operazione,o per meglio dire..del saccheggio.

Il più spietato e viscerale di tutti era senz'altro il Lungo privo di ogni ragione in sè suggerì di uccidere il vecchio,ma solo dopo aver seviziato la moglie davanti i suoi occhi.

Il Lobo si trovava d'accordo e aggiunse che avrebbe colmato la sua sete di sangue solamente mutilando il vecchio prima farlo passare a miglior vita.

Per farla breve i due passarono l'intera settimana a progettare la suddetta strage in mille e più fantasiosi quanto efferati modi,fino a quando non arrivò il giorno del fatidico incontro...

Nessun commento: